Proiezione cartoon ‘Freshello’

Sab, 27 Gennaio 2024 (16:30 - 18:30)

Proiezione cartoon ‘Freshello’

Sab, 27 Gennaio 2024 (16:30 - 18:30)
Auditorium Spina Verde - "A. Tanga", Via Salerno, Benevento, BN, Italia

Descrizione

Il progetto “Progetti Formativi Personalizzati con Budget Educativi”, finanziato da “Impresa Sociale Con I Bambini”, Nodo di Benevento, apre all’iniziativa “EACH ONE TEACH ONE” (Ognuno insegna all’Altro), un programma di attività extra laboratoriali che coinvolgerà esperti nazionali ed internazionali, educatori ed artisti, in una programmazione di interventi mirati e gratuiti, che ampliano l’offerta formativa e culturale delle attività educative dedicate ai giovani incuriositi o appassionati alla materia HIP HOP.

L’iniziativa partirà il 27 gennaio alle ore 16:30 presso l’Auditorium A.Tanga Spina Verde, Rione Libertà, Benevento, con la proiezione di “Freshello”, un cartone animato educativo sull’HIP HOP, introdotto dai due ideatori LELLO LEHLLU RAIA e DANIELA CONO.

Il cartoon, prodotto da Hip Hopera Foundation APS, Associazione dedita alla cultura HIP HOP su Territorio Nazionale e oltre, presentato all’ Hip Hop Cine Fest di Roma, per la sezione “web/experimental”, e vincitore della “Special Mention Education”, si propone di insegnare le origini e la storia dei fondamenti dell’HIP HOP, in maniera coinvolgente e divertente, mostrando la Cultura HIP HOP e le sue discipline con concetti semplici attraverso le vicende del giovane Freshello, doppiato da Shark Emcee, un aspirante Mcche scopre l’HIP HOP e condivide in rima tutto ciò che impara nel suo cammino.

Gli eventi formativi ed umani messi insieme dal team di Angelo Moretti, Presidente della Rete di Economia Civile Sale della Terra, coordinati dalla Responsabile di Progetto Maria Francesca Ocone e dalla Case Manager Anna Eleonora Fuggi, su proposta di Nina k Anin (Caterina Ceccarelli), Coach del laboratorio di Graffiti e Street Art, Street Artist, Co-Fondatore dell’Associazione In Wall We Trust e Promotrice di eventi Sociali Artistici e Culturali nel territorio Sannita insieme a Domenico Nafmk Tirino, sono un elemento utile al maggior coinvolgimento dei giovani con momenti di formazione e ridiscussione sociale incentrati sulla cultura HIP HOP, non solo per chi già inserito in progetto ma per tutti, per affrontare tematiche di interesse collettivo, approfondire i processi educativi volti a contrastare la dispersione scolastica e la povertà educativa, favorire socialità e aggregazione.

Gli appuntamenti proseguiranno con il talk “I Ain’t No Joke” a cura di GIGI SKID MOLINARI e GIOVANNI GIUAN PETRUZZELLI, Educatori – Hip Hop Heads di Bari, Rappers in ordine Presidente e Membro Fondatore dell’Associazione Hip Hopera Foundation APS, per un viaggio fatto di storie UMANE di chi ha fatto e fa ancora dell’HIP HOP un mantra di vita, con un linguaggio più accessibile ai giovani, per raccontare e raccogliere le istanze, le contraddizioni e le urgenze della società in profonda trasformazione in cui viviamo; successivamente in programma l’intervento di Agorà,Associazione Culturale no profit di Dugenta che si occupa di accoglienza migranti, a sensibilizzare i giovani su tematiche come l’inclusione, l’empatia, la solidarietà, la fratellanza attraverso un laboratorio di Serigrafiacon l’artista gambiano NURU B, insieme al muralista Sannita FABIO BIODPI DELLA RATTA; un altro incontro sarà incentrato su un momento di confronto sulle tematiche psicologiche legate ai laboratori educativi, con un incontro su salute mentale e benessere psicologico / emotivo con formazione-gioco scritturaattraverso la musica Rap con “Hip Hop è Partecipazione” a cura di ANTONIO TURANO DON GOCO’ Rapper, PsicoteRAPeuta e membro di Keep It Real – Rete Nazionale di Educatori dell’HIP HOP.

Il calendario di attività è ancora in via di definizione e terminerà con un evento che coinvolgerà tutti i laboratori PFP. L’invito a partecipare è rivolto alla Comunità e a tutte le fasce di età, agli Enti Culturali, alle associazioni del Territorio, agli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, a docenti e genitori, appassionati e a semplici curiosi dell’universo HIP HOP, per vivere a pieno i suoi principi fondanti e promuovere valori di pace, fratellanza, lotta al razzismo e alla violenza, rispetto reciproco e unione sotto un’unica passione.

L’Open Day tenutosi lo scorso 16 dicembre al “Caffè dell’Orto – Fattoria Sociale Orto di Casa Betania” di Benevento, evento promotore di PFP Progetti Formativi Personalizzati, ha dimostrato come le attività laboratoriali che si svolgono in Via Napoli, quali RAP, GRAFFITI e STREET ART, BALLO e CULTURA HIP HOP , siano un deterrente alle problematiche che affliggono i giovani, e come la cultura HIP HOP possa divenire uno strumento utile a esprimersi al meglio stimolando la creatività e la curiosità, favorendo l’attenzione alla musica, alla scrittura e alla danza, per abbracciare tematiche come l’inclusione e la diversità culturale, e di conseguenza possa incentivare anche il buon andamento scolastico.

Sono ancora aperte le iscrizioni ai laboratori gratuiti attivi dal lunedì al venerdì di Graffiti e Street Art ( con Nina k Anin e Domenico NafMK Tirino) BRL Benevento Rap Lab ( con Shark Emcee), e ballo coreografico HIP HOP (con Maria Chiara Tedesco), oltre che recupero di materie scolastiche seguite da Arianna Palumbo e Noemi Tedesco, insieme alle sentinelle dell’inclusione e ai numerosi volontari presso la sede PFP in Via Napoli.

Link rapidi

Il network

© 2023 ntr24.tv. Tutti i diritti riservati.