APS KINETTA riapre le porte dello Spazio LABUS:...

Sab, 23 Dicembre 2023 (12:00 - 14:00)

APS KINETTA riapre le porte dello Spazio LABUS: ‘Incipit’

Sab, 23 Dicembre 2023 (12:00 - 14:00)
Kinetta Spazio Labus, Piazza Orsini, Benevento, BN, Italia

Descrizione

Sabato 23 dicembre, alle ore 12, l’associazione culturale APS KINETTA riapre le porte dello Spazio LABUS, nella storica sede di Palazzo dell’Aquila in Piazza Orsini 1, a Benevento. In occasione dell’evento, intitolato “Incipit”, verrà allestita la mostra di fotografia stenopeica “Se il buio cadesse”, a cura di Kinetta e Arci Benevento, a cui seguirà il concerto elettronico di Renato Fiorito, compositore napoletano (programma completo dell’evento alla fine del comunicato).

Lo Spazio Labus ha chiuso la propria sede in piazza Orsini durante la pandemia di Covid19, dopo più di cinque anni di attività di produzione e promozione artistica e culturale (con particolare attenzione al cinema e al settore audiovisivo), passati attraverso tante collaborazioni e importanti premi e riconoscimenti in festival internazionali. Kinetta ha continuato comunque a proporre eventi e laboratori in maniera itinerante, tra cui il documentario di video-testimonianze sulla pandemia “I racconti del balcone” (finalista nei festival “Visioni Urbane / Urban Visions” di Bologna, “International Limecoast Video Art” di Mount Gambier e “FIC La Ventana” di Santiago del Cile) e la rassegna di cinema diffuso “SPORE – visioni sparse”, frutto della coesione tra i circoli Arci di Benevento e provincia, in collaborazione con UCCA.

Nel maggio di quest’anno, l’associazione ha dovuto affrontare il pesante lutto per la scomparsa prematura della presidentessa e fondatrice, Chiara Rigione. L’enorme tristezza e il vuoto che si è generato hanno consolidato la consapevolezza che Benevento non debba essere priva di un luogo come il Labus, e che l’eredità di Chiara e del suo straordinario impegno vada portata avanti. Il collettivo si è quindi ampliato e riorganizzato con la nuova presidentessa Simona Lonardo, e grazie a una campagna di crowdfunding è stato possibile ristrutturare la sede in Palazzo dell’Aquila.

Da qui il titolo scelto per l’evento, “Incipit”, ovvero l’incipit impresso da Chiara che adesso viene raccolto e rinnovato, con l’obiettivo di proseguire la costante ricerca, produzione e diffusione di opere (cinema, fotografia, musica, visual arts…) che non trovano il giusto spazio nei circuiti ufficiali; organizzare laboratori di diversa natura che coinvolgano persone di tutte le età; promuovere la cultura condivisa e un’idea di socialità che abbia come impulso il cinema, la musica e le arti audiovisive tout court.

La presidentessa Simona Lonardo e i membri dell’associazione Kinetta ringraziano sentitamente tutti i numerosi donatori che con le loro offerte hanno permesso allo Spazio Labus di tornare a esistere. Un ringraziamento particolare va inoltre a Rosa Razzano di Eskimo Bar (Piazza Roma), ad Arci Benevento, a UCCA (Unione circoli cinematografici ARCI), a AAMOD (Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico). A seguire, il programma dell’evento del 23 dicembre.

***
INCIPIT (23/12/2023)
APS Kinetta – Spazio Labus
Palazzo dell’Aquila, Piazza Orsini 1, Benevento

Dalle 12:00 alle 21:00 – MOSTRA FOTOGRAFICA “Se il buio cadesse”, esposizione di foto realizzate con foro stenopeico durante il laboratorio di luce “L’idea è il motore”, tenutosi in collaborazione con Arci Benevento (marzo – settembre 2023). Il corso, condotto da Davide Scognamiglio dell’associazione Manovalanza di Napoli, ha esplorato gli elementi primordiali della fotografia, a partire dall’osservazione della luce e la ripresa con il foro stenopeico fino alla costruzione della camera oscura e lo sviluppo della pellicola.

Alle 17:30 – performance di MUSICA ELETTRONICA “Immenso bianco d’aria”, di Renato Fiorito. Renato Fiorito è un compositore, musicista elettronico e architetto del suono napoletano. È noto per le sue attività di ricerca sonora, come la creazione di performance ad alto impatto in location inconsuete e di set-up microfonici particolari. I suoi peculiari progetti ‘site specific’ sono stati presentati in alcuni dei più importanti festival del mondo. Ha inoltre realizzato svariate composizioni per performance di danza contemporanea, installazioni interattive e colonne sonore per film e documentari.

Durante l’evento verrà annunciato il calendario della RASSEGNA CINEMATOGRAFICA per i mesi dicembre-gennaio.

Link rapidi

Il network

© 2023 ntr24.tv. Tutti i diritti riservati.